Scopriamo tutte le novità del Natale Sapori 1832

Pubblicato il


Blog Sapori 1832

Sapori.it

Buona lettura!

Questo articolo è stato pubblicato nella categoria:


Per il Natale 2018 che è ormai alle porte, Sapori 1832 ha in serbo tante novità per i più golosi, parola d’ordine: cioccolato!

Capricci Golosi
Un morbido ripieno di cioccolato impreziosito da ingredienti che ne esaltano il gusto ed una golosa copertura di cioccolato fondente al 72%: sono fatti così i nostri nuovi Capricci Golosi ai gusti nocciola, arancia e rhum, morbide dolcezze per concedersi un piccolo peccato di gola.

All’arancia
Un morbido ripieno di cioccolato arricchito dall’inconfondibile sapore dell’arancia ricoperto da goloso cioccolato fondente al 72%.

Alla nocciola
Un morbido ripieno di cioccolato e nocciola, impreziosito dalla granella di nocciole e ricoperto da goloso cioccolato fondente al 72%.

Al rhum
Un morbido ripieno di cioccolato esaltato dall’energia del rhum e ricoperto da goloso cioccolato fondente al 72%.

Come nacquero i Capricci Golosi?

    La tradizione narra che Virgilio Sapori avesse inventato queste golose ricette per “curare” i capricci delle sue donne. Grazie alla bontà e alle proprietà benefiche del cioccolato e ai gustosi ripieni selezionati, Virgilio riusciva a ridonare buonumore ed allegria. Un segreto da custodire gelosamente!

Cantuccini Ricoperti
Dagli originali ed inconfondibili Cantuccini alle mandorle è nata una nuova bontà, unica sul mercato, dedicata ai più golosi: i Cantuccini Ricoperti di cioccolato fondente al 72%, dal sapore unico frutto di un abbinamento tra ingredienti eccellenti.
Un peccato di gola da concedersi nel segno del gusto!

La tradizione Sapori incontra il cioccolato!

    I Cantuccini Sapori 1832, anche in questa versione ricoperta, mantengono la loro caratteristica doppia cottura: dopo il taglio vengono infatti infornati di nuovo diventando ancor più croccanti e pronti per essere ricoperti da una cascata di cioccolato fondente.

Latta Sapori
Quest’anno il Natale si arricchisce di un regalo che racconta il mondo Sapori 1832: è la Latta Sapori, una splendida confezione da regalare e conservare!
La Latta contiene pratiche monodosi assortite di Cantuccini alle mandorle, Cantuccini con cioccolato fondente e Ricciarelli alla mandorla, da gustare da soli o in compagnia, per concedersi un piccolo momento di piacere…

Cantuccini alle mandorle
I Cantuccini Toscani IGP alle mandorle Sapori vengono realizzati seguendo i dettami dell’antica ricetta. Una pioggia di mandorle unite a uova fresche da galline allevate a terra, latte fresco e miele danno vita ad un prodotto capace di inebriare tutti i sensi.

Cantuccini con cioccolato fondente
I Cantuccini Sapori al cioccolato si ispirano alla ricetta della tradizione toscana ma ne danno una nuova interpretazione, ancora più golosa. Gustosi pezzi di cioccolato fondente si uniscono a latte fresco, uova fresche da galline allevate a terra e miele creando un delizioso contrasto tra la croccantezza del biscotto e la golosità del cioccolato.

Ricciarelli alla mandorla
I Ricciarelli alla mandorla prendono il nome da Ricciardetto della Gherardesca che di ritorno dalle crociate, riportò in toscana dei dolcetti di pasta di mandorle che ebbero subito indiscusso successo. Ancora oggi le mandorle vengono macinate lentamente a pietra per rendere la pasta soffice e delicata e pronta per essere ricoperta da un dolce velo di zucchero.

Torta di Cecco
La Torta di Cecco è una ricetta antica che si è conservata immutata nei secoli.
Le mandorle e le nocciole si uniscono alle arance ed alle albicocche candite in un morbido impasto che ancora oggi viene lavorato a mano per garantire la sua morbidezza. Un manto di cioccolato fondente al 72% ricopre il tutto per un equilibrio unico di sapori che esalta il gusto del cioccolato e i sentori di frutta.

Abbinamenti:
La torta di Cecco è ottima da sola o abbinata ad un passito dai sentori di frutta che, grazie al sapore avvolgente che richiama i profumi della confettura di frutta, si sposa perfettamente all’impasto di mandorle nocciole, frutta e cioccolato.
Sapori vi consiglia in abbinamento Silosò – Aleatico Passito DOCG di Azienda Agricola Arrighi – Porto Azzurro (LI).

Perché si chiama Torta di Cecco?

    La ricetta della torta di Cecco è nata nel lontano medioevo. Il nome Cecco, diminutivo di Francesco, è tipico di Siena e la tradizione narra che questa torta unica nel suo genere ne prende il nome in quanto preferita del più famoso Cecco della toscana, il poeta Cecco Angiolieri, letterato ed amico di Dante.