Il significato dei nomi dei mesi


17-Maggio-Evidenza

Forse ce lo siamo sempre chiesti ma non abbiamo mai indagato, scopriamo insieme il significato dei nomi dei mesi.

Gennaio
Gennaio è legato alla divinità romana dell’apertura e dell’inizio: Giano. Viene raffigurato con due volti, uno rivolto al futuro e uno rivolto al passato. Fu Numa Pompilio ad introdurre il mese di gennaio nel 713 a.C., prima di lui l’inverno per i romani era un periodo senza mesi e l’anno aveva solo 10 mesi.

Febbraio
Anche per il mese di febbraio c’è lo zampino di Numa Pompilio. Il suo nome deriva dal latino “februare”, “purificare” o “rimedio agli errori”, che a sua volta deriva dal nome del dio etrusco Februus e della dea romana Febris.

17-Maggio-Intramezzo-02

Marzo
Marzo è il mese dedicato a Marte, il dio romano della guerra e protettore della natura e della fertilità. Secondo il calendario di Romolo, marzo era il primo mese dell’anno.

Aprile
Dal latino “aperire”, aprire, per indicare il tempo in cui i fiori si schiudono. Sembra che aprile sia dedicato alla dea Venere. Secondo altre teorie il nome di aprile deriva dalla dea greca Afrodite.

Maggio
Il nome del mese di maggio potrebbe derivare dall’antica dea della fertilità, della terra e dell’abbondanza, Maia. Per i cristiani è il mese dedicato alla Madonna.

Giugno
Dalla dea Giunone, divinità protettrice del matrimonio e del parto, giugno. Chiamato successivamente anche mese del sole o mese della libertà.

Luglio
È a Gaio Giulio Cesare che dobbiamo il nome del mese di luglio, il console romano era nato il 13 del mese che prima del 44 a.C. aveva il nome di Quintilis.

17-Maggio-Intramezzo-01

Agosto
Agosto, da Augustus in onore dell’imperatore romano Augusto. La curiosità è che nell’anno 8 a.C. venne allungato di un giorno per renderlo uguale a luglio. Antica rivalità?

Settembre, Ottobre, Novembre e Dicembre
Descriviamo insieme il nome degli ultimi quattro mesi dell’anno perché accomunati dalla stessa storia. L’antico calendario romano cominciava dal mese di marzo, quindi effettivamente settembre, ottobre, novembre e dicembre erano rispettivamente il settimo, ottavo, nono e decimo mese dell’anno.